In solidarietà con gli anarchici arrestati in Spagna abbiamo attaccato l’agenzia della Deutsche Bank a Lipsia.

In Spagna, il 16 dicembre 2014, diverse unità della polizia hanno effettuato un raid coordinato in 12 appartamenti, con conseguente arresto di 11 anarchici. Uno dei pretesti per cui è avvenuto questo raid è la distruzione di un bancomat da paerte degli imputati.

Siamo solidali con chi è stato colpito dalla repressione statale e chi ha distrutto il bancomat e rotto le finestre della Deutsche Bank situata in Lindenauer Markt.

Alcuni sono colpiti – siamo tutti coinvolti!

Sosteniamo la chiamata alla violenza per il 31 dicembre 2014.