mostro web“il Mostro”

neri come la notte

“Neri come la notte”

Ispirato alla canzone dei Ludd

Penso a quel compagno torturato dalla Gestapo
Al suo ritorno per un patto sigillato tra il filo spinato
Penso al suo sorriso da bambino, all’audacia e alla bontà
Siamo in vantaggio noi dice, brutale e innocente perché i torturatori li abbiamo uccisi
Siamo in vantaggio noi dice, brutale e innocente perché i torturatori li abbiamo uccisi
Penso a Carlo, compagno senza bandiere
A un proiettile che esplode, a una divisa assassina
Un nascondiglio, un salto dall’abisso, un carillon e una lama, tutto questo ho nel cuore
Sono in vantaggio loro, sono tutti gli assassini al loro posto
E sono muta a dire del sangue rappreso
Quant’è della mia argilla in chi lo ha sparso
Sono in vantaggio loro, sono tutti gli assassini al loro posto
E sono muto a dire del sangue rappreso
Quant’è della mia argilla in chi lo ha sparso
Negli animi come nei paesi, dov’erano sentieri scoscesi hanno fatto strade comode
Per i soldi e la noia, per le cariche della polizia
Per le cariche della polizia, per le cariche della polizia
Penso a Carlo, compagno senza bandiere
A un proiettile che esplode, a una divisa assassina
Saremo agguati, saremo alture, compagno
Neri come la notte
Penso a Carlo, compagno senza bandiere
A un proiettile che esplode, a una divisa assassina
Saremo agguati, saremo alture, compagno
Neri come la notte
Saremo agguati, saremo alture, compagno

http://www.youtube.com/watch?v=OC0LF5ZNlo8

.

http://fecciax.blogspot.co.uk/