CONTATTI


ATENE – Il leader partito neo-nazi greco Alba Dorata, Nikos Michaloliakos, è stato arrestato insieme ad un altro parlamentare. Lo ha comunicato la polizia dopo la scoperta di prove che collegherebbero i membri di Alba Dorata con l’assassinio del rapper anti-fascista Pavlos Fyssas il 18 settembre. Una vicenda che ha infiammato l’opinione pubblica e venerdì i 18 deputati del partito di estrema destra hanno minacciato di lasciare tutti insieme il Parlamento, mossa che costringerebbe ad elezioni anticipate.

(28 settembre 2013)

Speriamo che scoppiano tutti sbirri e fasci!

anarchicipistoiesi@canaglie.org